Condividi:

Per una mattinata la via Giacomo Medici – il “salotto della città” si è colorata d’arcobaleno grazie agli studenti dell’istituto d’istruzione superiore “Renato Guttuso” di Milazzo che hanno riproposto la tradizionale Giornata dell’Arte.

Per alcune ore ragazzi e ragazze hanno offerto performance artistiche fra decorazioni, pittura, fu-metti, murales, make up, hair style, show cooking e cake design, proprio per coinvolgere i cittadini.
Un evento che è stato particolarmente apprezzato anche dagli assessori alla pubblica istruzione Salvo Presti e al turismo, Piera Trimboli. “Una iniziativa lodevolissima e perfettamente riuscita – hanno affermato – e il plauso va oltre agli studenti, anche ai docenti e al dirigente scolastico prof. Delfina Guidaldi. Attraverso questi momenti, entrati ormai nelle tradizioni culturali cittadini, gli studenti del Liceo Artistico e dell’istituto alberghiero hanno potuto mettere in mostra le competenze acquisite nel corso dell’ultimo anno scolastico. Con questo evento gli studenti vogliono presentarsi alla citta-dinanza e farsi conoscere comunicando al territorio allegria e creatività. Esempi da imitare”.
In effetti l’idea di fondo della manifestazione è quella che la scuola non si chiude nelle aule e nei laboratori ma esce allo scoperto portando la sua proposta didattica all’attenzione di tutti, valoriz-zando i talenti e le competenze che i giovani – già da subito e in future attività lavorative – potranno mettere a disposizione della città e dell’hinterland. I ragazzi, guidati dai docenti, realizzano in e-stemporanea le varie attività previste, mostrando le loro qualità al pubblico che ha dimostrato di gradire molto.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.