Condividi:

Domenica 8 agosto alle 9, nella frazione San Pietro si svolgerà il memorial di ciclismo “Nino Crisafulli”. La manifestazione, giunta alla 19° edizione è una delle corse più longeve di Sicilia. A promuoverla il prof. Pippo Crisafulli, col supporto tecnico delle associazioni “Mediterranea club” di Milazzo presieduta da Onofrio Pensabene e “Genesi” rappresentata da Paolo Campanella, col patrocinio del Comune.
Quest’anno, a differenza del passato, la corsa si svolgerà nelle ore mattutine. A dare il via sarà alle 9 il sindaco Pippo Midili. Con lui presente sul circuito anche l’assessore allo sport, Antonio Nicosia.
Saranno circa 100 gli atleti in rappresentanza di Sicilia e Calabria che si daranno battaglia sino alla fine sull’impegnativo tracciato di circa 60 Km che si snoda tra le vie Libertà, Rio Rosso e Palmara nella frazione San Pietro.
In occasione della gara il comandante della polizia municipale ha emesso come ogni anno un’ordinanza per disciplinare la viabilità nelle zone interessate.
Dalle ore 8,30 sino alle 13,00 sarà stato istituito il divieto di transito nelle vie Libertà, Palmara e Rio Rosso (tratto compreso tra l’incrocio con via San Marco e via Fiumarella). Nelle stesse strade sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata. Prevista la deviazione della circolazione veicolare all’intersezione tra la via Kennedy con la via Due Bagli, con obbligo di direzione a destra verso via Due Bagli per i veicoli provenienti dalla via San Paolino con direzione di marcia Nord-Sud. Deviazione della circolazione veicolare in via Rio Rosso, con obbligo di direzione a destra verso via S. Marco per i veicoli provenienti dalla via Rio Rosso con direzione di marcia Ovest-Est e infine deviazione della circolazione veicolare all’intersezione tra la via Rio Rosso, con la via Libertà, con obbligo di direzione a sinistra verso via Fiumarella per i veicoli provenienti dalla via L. Fulci, e con obbligo di direzione a destra verso via L.Fulci per i veicoli provenienti dalla via Fiumarella.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.