Condividi:

Stasera appuntamento al Castello di Milazzo, alle ore 22  per l’inaugurazione della sala di archeoastronomia. Un evento a cura dell’associazione SiciliAntica Milazzo, punto di riferimento per tutto ciò che riguarda il recupero della memoria archeologica del territorio.

Verranno presentati dal dott. Davide Gori (vice presidente dell’IAS – Istituto di archeoastronomia siciliana) gli studi effettuati negli ultimi anni in Sicilia, nonché sulla valorizzazione Archeoastronomica, del cosiddetto “Scarabeo”. Nella stessa serata verrà inaugurata la sala di archeoastronomia all’interno del Mastio – Castello di Milazzo.

 

 

Lo Scarabeo, ovvero gli “Occhi di Milazzo”, costituiscono da sempre un affascinante mistero. Un disegno inciso su uno sperone del castello di Milazzo, che guarda verso il promontorio e in direzione della Baia del Tono. Sul sito dell’associazione SiciliAntica, è possibile reperire una dettagliata descrizione, con le ipotesi di studio per disvelarne origine e significato.

Occhi di Milazzo

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.