Condividi:

Si è svolta nei giorni scorsi, a seguito delle intese raggiunte all’interno del tavolo tecnico per la povertà ed i fenomeni di emarginazione sociale convocato dall’Assessorato ai Servizi Sociali, un’importante iniziativa finalizzata all’attivazione di forme di sostegno alimentare nei confronti delle famiglie indigenti milazzesi.
L’iniziativa, che ha visto coinvolte le parrocchie milazzesi, la Croce Rossa, il Centro di Solidarietà, l’Avulss, l’associazione Amiamo Milazzo, il Gruppo di Volontariato Vincenziano ed i club service Soroptimist, Rotary, Kiwanis Città del Capo, Lions, Rotary San Filippo del Mela e Kiwanis Milazzo, ha permesso di sostenere in questo difficile momento circa 30 famiglie milazzesi, attraverso la consegna di pacchi spesa, di buoni per l’acquisto di generi alimentari e la fornitura di pasti caldi grazie all’importante collaborazione di alcuni ristoratori milazzesi.
L’assessore Magistri, nel sottolineare l’importanza dell’iniziativa che ha permesso di integrare l’azione di sostegno alimentare alle famiglie bisognose già avviata dal Comune nel mese scorso e che proseguirà anche nei prossimi mesi, ha inteso ringraziare tutte le realtà parrocchiali e associative, nonché i club service ed i ristoratori coinvolti per l’importante rete della solidarietà attivata.
Una collaborazione, quella tra le realtà del terzo settore ed i servizi sociali comunali, che proseguirà anche nei prossimi mesi, puntando al coinvolgimento di altre realtà impegnate sul territorio, con l’avvio di ulteriori iniziative ed attività a sostegno delle fasce più deboli della popolazione.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.