Condividi:

La commissione di liquidazione presieduta dalla dottoressa Giulia Rosa e composta dai funzionari prefettizi Anna De Salvo e Filippo Donato nella giornata di giovedì è tornata a palazzo dell’Aquila e dopo l’insediamento ha iniziato la fase operativa.

Il primo adempimento riguarda la ricognizione della massa passiva, in altri termini, la quantificazione dei debiti accumulati dal Comune sino al 31 dicembre 2014. Per far ciò, così come prevede la normativa  ha diramato un avviso pubblico col quale si invita i creditori dell’Ente a presentare richiesta di ammissione al passivo utilizzando una specifica modulistica messa a disposizione – e presente nel sito istituzionale -. Gli  aventi diritto avranno a disposizione 60 giorni per presentare la domanda in carta libera corredata da idonea documentazione atta a dimostrare la sussistenza del debito dell’ente, il relativo importo ed eventuali cause di prelazione ai fini dell’inserimento nel piano di rilevazione della massa passiva.

Per maggiori informazioni consultate il sito del comune mamertino, al link:

:http://www.comune.milazzo.me.it/CMS/default.aspx?mod=article&view=article&id=29196

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.