Condividi:

Con riferimento ai lavori eseguiti recentemente alla ‘Ngonia del Tono per la messa in sicurezza dell’accesso all’arenile, l’Amministrazione comunica che “gli uffici comunali hanno accertato che nessun danno strutturale si è verificato contrariamente a quanto risulta da sterili e infondate polemiche social”.
“L’intervento si è reso necessario anche per restituire decoro ad uno degli angoli più suggestivi di Milazzo, in attesa della realizzazione degli interventi strutturali per la corretta regimentazione delle acque meteoriche provenienti dalla via Manica e dalla via delle Magnolie”.
L’Amministrazione ribadisce di aver già provveduto a redigere, per la prima volta, la progettazione definitiva che consentirà di eseguire i suddetti lavori strutturali attesi da decenni per la compiuta risoluzione della problematica unitamente al consolidamento del costone roccioso ed ha già ottenuto il finanziamento di oltre 7 milioni di euro dal Ministero per la transizione ecologica su input dell’ufficio contro il dissesto idrogeologico guidato dal Presidente della Regione siciliana Nello Musumeci.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.