Milazzo. Cimitero, mozione eliminazione barriere architettoniche. Nominata Commissione assegnazione alloggi Erp

Condividi:
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Macrolibrarsi

Il consigliere comunale Massimo Bagli ha presentato una mozione per chiedere all’Amministrazione di predisporre, con la massima urgenza, tutti gli atti necessari per provvedere alla fruibilità delle nuove cappelle cimiteriali a tutela dei soggetti diversamente abili con la previsione e realizzazione di montacarichi per l’accesso ai piani.

Infatti – evidenzia il consigliere – molte persone si ritrovano a dover affrontare  veri e propri ostacoli quando si recano in visita dai propri cari presso il cimitero comunale. Ecco quindi che sarebbe opportuno, la reputo una scelta di civiltà – quella ridurre o addirittura eliminare le barriere architettoniche prevedendo montacarichi per disabili c/o le nuove cappelle che si stanno realizzando.

Il sindaco Formica ha nominato, così come prevede il Regolamento comunale, la commissione per la valutazione delle domande di assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica (Erp) che si sono resi disponibili anche a seguito della attività disposta dalla Procura di Barcellona. Della commissione fanno parte  i tre dirigenti di palazzo dell’Aquila (Tommaso La Malfa, Andreina Mazzù e Giuseppa Puleo), l’assistente sociale Grazia Samparisi ed i dipendenti Salvatore La Malfa e Attilio Munafò.

La commissione dovrà procedere, nelle more dell’approvazione di un nuovo bando pubblico per l’assegnazione di alloggi, all’accertamento della permanenza dei requisiti dichiarati dai partecipanti al precedente bando e rientranti nella vecchia graduatoria approvata dalla giunta municipale nel 2008. Le domande sono valutate in relazione alla situazione economica e alle condizioni familiari ed abitative.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.