Condividi:

Nonostante le condizioni meteo tutt’altro che agevoli per andare in bici, sono state numerose le adesioni alla manifestazione cicloturistica organizzata dagli amici di GiBo per raccogliere fondi per l’acquisto di pacchi alimentari da distribuire alle famiglie più bisognose del distretto socio-sanitario di Milazzo nella ricorrenza delle prossime festività natalizie.
La ciclo turistica amatoriale è iniziata in marina Garibaldi poco dopo le 9 con la comitiva che, arrivata al Santuario del Tindari, ha fatto ritorno al Tono percorrendo in tutto 62 Km.
All’iniziativa – patrocinata dall’Amministrazione comunale – sono intervenuti oltre all’organizzatore Giovanni Bono (supportato da Tommaso Famà, Pietro Torre, Salvatore Mancuso e Cicco D’Amico) gli assessori Simone Magistri (servizi sociali) e Antonio Nicosia (sport). Magistri ha parlato di una manifestazione ad alto spessore sociale e di grande rilevanza dal punto di vista sportivo. I destinatari della beneficenza saranno famiglie individuate con il supporto dei servizi sociali e grazie alla collaborazione delle associazioni di volontariato presenti sul territorio.
“Dall’insediamento, la nostra amministrazione –ha aggiunto Nicosia- ha sempre sposato iniziative che hanno coniugato sport e sociale e tutte tematiche del genere che riguardano il territorio”. L’assessore ha dato atto che l’ufficio sport comunale è sempre aperto a questo genere di manifestazioni coinvolgenti anche a livello sociale.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.