Condividi:

La città del Capo piange il giovane 28enne Giovanni Ullo, scomparso in modo prematuro, per colpa di una brutta malattia di cui era sofferente da anni. 

Persona solare, intraprendente, portava avanti insieme alla sorella con passione e impegno la pizzeria Lo Sfizio di Milazzo.

Il giovane si era distinto anche per la sua grande generosità e solidarietà, quando nel mese di marzo in piena emergenza, aveva consegnato delle pizze al personale medico del Pronto Soccorso dell’ospedale Fogliani.

Un fulmine a ciel sereno, nella città mamertina la notizia della morte del giovane, che getta nel dolore e nello sgomento la comunità, gli amici e i familiari.

Riportiamo anche la tristezza nelle parole della società di calcio a cinque Meriense, dove il giovane ha militato lasciando un forte segno nel gruppo: “Piangiamo la prematura scomparsa di Giovanni Ullo e ci stringiamo attorno al dolore della famiglia. Ricorderemo sempre il tuo sorriso, la tua educazione, la tua voglia di vivere e l’aver difeso con orgoglio la nostra maglia. Onorati di averti avuto con noi, ti ricorderemo sempre con affetto… Buon viaggio guerriero”.

La Redazione e lo Staff di OraWebTv, esprimono le sue più sentite condoglianze e la piena vicinanza alla famiglia. 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.