Condividi:

Stagione autunnale alle porte e possibilità di piogge insistenti che possono creare allagamenti.

A Milazzo accade spesso e così l’Amministrazione ha cercare di limitare i rischi chiedendo agli uffici di disporre un piano che consenta, entro breve tempo, di effettuare operazioni di pulizia di tombini e caditoie stradali. Attività che è stata avviata la scorsa settimana e che è in svolgimento su tutto il territorio comunale.
La programmazione riguarda inizialmente le strade, per conformazione e posizionamento, soggette a possibilità di maggiori disagi in caso di abbondanti piogge, ma interesserà tutte le strade del territorio comunale.

Intanto il consigliere comunale Damiano Maisano è intervenuto ancora una volta in merito al servizio dei rifiuti presentando una interrogazione, sul rapporto tra la percentuale di differenziata ed i costi sostenuti dal Comune.

L’esponente della Lega chiede al sindaco di sapere “l’esatta quantità di rifiuto organico differenziato nel mese di giugno, presso quale impianto fuori regione venga conferito il rifiuto organico prodotto a Milazzo, con quale frequenza sono effettuati i conferimenti in tutto il mese di giugno; quali siano i passaggi cui è sottoposta la frazione organica del rifiuto dal momento della raccolta ad opera della Caruter, con indicazione delle varie stazioni di trasferenza, o stoccaggio”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.