Condividi:

Alla luce delle continue richieste presentate dai cittadini che intendono procedere alla rateizzazione dei tributi, l’assessore alle Finanze, Roberto Mellina comunica che nei prossimi giorni la struttura comunale sarà nelle condizioni di offrire agli utenti la necessaria assistenza.
In particolare si procederà ad istituire uno sportello alla portineria per la consegna della modulistica da compilare per accedere al beneficio del pagamento dilazionato dei tributi pregressi che verranno conteggiati dagli uffici previa richiesta del contribuente interessato. Il cittadino potrà ritirare al Comune il modulo ma compilarlo al proprio domicilio per evitare assembramenti all’interno del palazzo municipale.
Sarà anche possibile scaricare la stessa modulistica sul sito internet del Comune dove è stata creata una apposita sezione denominata “Rateizzazione tributi”.
L’assessore ha altresì comunicato l’intenzione di stipulare una convenzione sia con l’Ordine dei Commercialisti, sia con i vari Centri di assistenza fiscale (Caf) presenti in città per far sì che coloro che avessero delle difficoltà potranno ricevere la necessaria assistenza.
“Non c’è alcuna scadenza al 31 dicembre per rateizzare i tributi – spiega Mellina – ma tale possibilità potrà essere esercitata anche nel nuovo anno e l’utente avrà la possibilità di conoscere il debito che ha nei confronti del Comune e pagare senza affanni attraverso una rateizzazione sino a 72 mesi, con una rata anche di 50 euro al mese.
Sarà pienamente operativo anche un ufficio che abbiamo costituito con personale dedicato al quale il contribuente potrà chiedere delucidazioni sulla propria posizione e rateizzare anche tutto il debito pregresso senza sanzioni e con interessi ridotti al minimo. Un modo per arrivare alla pace fiscale che questa Amministrazione ha deciso di attuare, per riportare alla normalità pure questo settore”.
L’assessore ha infine chiarito che le bollette che vengono notificate sino al 2014 sono di competenza della Commissione straordinaria di liquidazione e che comunque possono essere ugualmente rateizzate.

Intanto risulta lodevole l’iniziativa del gruppo Scout del “Sacro Cuore” che d’intesa con l’Amministrazione comunale ha effettuato un intervento di pulizia straordinaria di Piazza Marconi, liberandola dalle erbacce e dai rifiuti che erano presenti da tempo.

Un’opera meritoria quella dei ragazzi, collaborati anche dai loro responsabili che restituisce dignità ad una piazza che si “affaccia” alla vecchia stazione ferroviaria, bene che merita pure di essere riqualificato ed avere una nuova destinazione. Agli scout mamertini il plauso del sindaco e degli assessori e l’auspicio che esempi positivi come questi, di autentico senso civico e rispetto verso i luoghi comuni della città, possano crescere sempre di più soprattutto nelle nuove generazioni.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.