Condividi:

Criticità nel servizio di igiene ambientale, contestazioni alla Caruter

Il sindaco Pippo Midili ha formulato atto di indirizzo agli uffici affinché sia mossa una contestazione formale alla ditta Caruter che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti, per una serie di inadempienze che si stanno registrando. La prima, più grave, è quella del travaso dei rifiuti da un mezzo all’altro in pieno centro cittadino, autentica mortificazione al decoro.
In secondo luogo il mancato rispetto dell’ordinanza che vieta l’accesso dei mezzi adibiti alla raccolta nel centro cittadino dopo le 7,30, per evitare disagi alla viabilità.
Alla ditta sarà poi contestata la mancata effettuazione di servizi di ritiro dei rifiuti in alcune zone della città e in determinate giornate, causando le proteste dei cittadini.

Lavori prima Commissione, esitati gli argomenti all’ordine del giorno

La prima commissione presieduta da Valentina Cocuzza ha esitato quasi tutti gli argomenti iscritti all’ordine del giorno. Col voto favorevole dei componenti della maggioranza sono stati approvati due debiti fuori bilancio ed il regolamento relativo alla democrazia partecipata. Su quest’ultimo ha relazionato il sindaco Midili spiegando che sino ad ora il Comune ha operato secondo il dettato normativo, ma che la presenza di un Regolamento è fondamentale anche per una gestione più efficace delle risorse visto che spesso vi sono delle discrasie tra le proposte che giungono dai cittadini e la concreta disponibilità delle somme da spendere che finiscono col condizionare la realizzazione dell’intervento stesso.
L’ultimo punto da discutere riguarda un altro Regolamento concernente le misure preventive per sostenere il contrasto all’evasione fiscale. Sarà affrontato venerdì alla presenza dell’assessore al Bilancio, Roberto Mellina.
Domani sera invece seduta straordinaria del consiglio comunale per l’analisi e l’approvazione di una variazione di bilancio proposta dall’Amministrazione.

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.