Condividi:

Ancora ritardi nella raccolta dei rifiuti. La situazione di criticità rappresentata ieri dall’Amministrazione non è ancora rientrata e si spera – in tal senso continui sono i solleciti alla ditta – che nella giornata di domani tutto possa risolversi.

“Ci scusiamo per questo disagio – sottolinea il sindaco Midili – e spero che si possa definitivamente superare un problema scaturito da errati conferimenti dei rifiuti che determinano ritardi anche nella raccolta da parte degli addetti i quali ritirano ciò che è previsto nel calendario della giornata. Per questo, rinnovo anche l’invito ai mie concittadini ad evitare di commettere errori o disfarsi di qualsiasi cosa, considerandola “indifferenziata”. Ed in realtà nelle due giornate della settimana in cui è previsto lo smaltimento di questa tipologia di rifiuto, gli utenti si “liberano” di qualsiasi cosa, anche di quella più ingombrante. Il rifiuto indifferenziato non è tutto ciò che esclude umido, plastica e vetro, bensì quella tipologia che non può essere riciclata. Invece spesso per fretta o negligenza si gettano nell’indifferenziata molti rifiuti che invece potrebbero essere riciclati.
“L’ho già detto ieri e lo ribadisco – conclude il sindaco -. Occorre la collaborazione dei milazzesi per far sì che la nostra città torni a quel decoro al quale tutti aspiriamo. Noi faremo la nostra parte sollecitando la ditta al rispetto delle condizioni contrattuali e di tutti gli adempimenti, senza fare sconti, ma il cittadino deve venirci incontro evitando di “sbagliare”, non solo perché rischia le sanzioni che torneranno ad esserci visto che sono ripartiti i controlli, ma perché con questi comportamenti dimostra di non rispettare la sua città”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.