Condividi:

È spirata nella mattinata la governatrice della Calabria Jole Santelli. La governatrice, da tempo, lottava contro il cancro e le sue condizioni si erano aggravate nelle ultime ore. La governatrice è deceduta questa notte nella sua abitazione di Cosenza. La tragica notizia scuote la politica italiana: tantissimi i messaggi di cordoglio.

Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Askanews, la presidente della Calabria è stata trovata senza vita nel suo letto questa mattina. Al momento le informazioni ufficiali parlano esclusivamente di “arresto cardiaco”.

Non è mancato in queste ore il cordoglio di gran parte del mondo della politica nazionale, ed anche del governatore siciliano Nello Musumeci: “Apprendo con dolore la notizia della prematura scomparsa dell’amica e collega Jole Santelli. Una donna appassionata e coraggiosa, qualità che hanno caratterizzato il suo percorso politico, ricco di successi e la sua intima lotta contro una malattia subdola e letale. La Calabria, ma tutta la politica italiana, perde oggi una grande protagonista con la quale, sin dal giorno della sua elezione alla guida della Regione avevamo avviato un confronto sereno e leale volto al perseguimento di una strategia comune finalizzata al progresso e al miglioramento delle condizioni del Sud. Esprimo a nome mio personale e del governo regionale profondo cordoglio ai familiari e alla comunità della Calabria”.

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.