Condividi:

Ritorna nei giorni 4 e 5 settembre il Festival internazionale di musica da camera denominato “Mi-lazzo Chamber Music Festival” promosso dall’associazione Euterpe con la direzione artistica di Anna Paternó e Salvatore Gitto e con il patrocinio del Comune di Milazzo. 

L’appuntamento è alle 20 al chiostro della Chiesa di San Papino. Saranno due serate dedicate alla grande musica classica da camera: nella prima serata verranno eseguite pagine di Brahms, Ravel e Debussy in occasione del centenario dalla morte; la seconda serata sarà invece dedicata alla musiche di Beethoven, Gershwin e Piazzolla.
Ad esibirsi, artisti protagonisti del panorama musicale internazionale: il milazzese Salvatore Gitto e Gwendal Giguelay al pianoforte, David Haroutunian al violino, Manon Gillardot al violoncello

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.