Condividi:

In questi giorni si sono concluse le quattordici notifiche dell’avviso di conclusione dell’attività investigativa, corroborata da documentazioni, per i medesimi dipendenti comunali di Novara di Sicilia.

Una botta per il piccolo municipio guidato dal Sindaco Girolamo Bertolami, che nel 2019, l’anno dell’indagine portata avanti per qualche mese dai Carabinieri della locale stazione, hanno potuto accertare la commissione di fattispecie del reato di truffa a seguito di assenteismo dei lavoratori comunali in questione, quantificabili in diverse ore di assenze complessive dal pubblico impiego.

Sul piano giuridico questa condotta è inquadrabile nell’ambito del reato di truffa ex art. 640 c.p., aggravata ai danni dello Stato o di ente pubblico qualora si tratti appunto di dipendenti pubblici. Su questa tematica, nessuna dichiarazione ufficiale è ancora pervenuta dal palazzo municipale.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.