Condividi:

Il comune di Oliveri aderisce ufficialmente alla “Rete nazionale delle pubbliche amministrazioni anti discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere” sottoscrivendo la “Carta d’intenti”.

Secondo l’assessore alla cultura Salvuccia Saporito: “La finalità della rete è quella di individuare, mettere a confronto e diffondere politiche di inclusione sociale per le persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e transgender.”

Per il sindaco Francesco Iarrera: “Ancora una volta il nostro comune si pone dalle parte di chi non giudica ma sa accogliere.

Perché l’amore non dà scelta. È come un vento forte che arriva improvviso e mentre tu hai messo a posto tutte le carte lui le spazza via e devi cambiare gioco.

E uomo o donna, non ti resta che l’amore, che è la risposta ad ogni cosa.”

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.