Condividi:

“Biglietti delle giostre gratis ai più giovani in cambio di pulizia e decoro”. Questa è l’ultima iniziativa dell’amministrazione guidata dal sindaco Francesco Iarrera per educare alla civiltà e al rispetto del bene comune.

Il primo cittadino Iarrera, spiega le modalità e le conseguenti virtuose finalità dell’idea implementata nel ridente comune tirrenico: “Quattro bambine, quattro sacchetti di rifiuti raccolti in spiaggia, quattro blocchetti per salire sulla giostre.

Metti tutto assieme e ti ritrovi con un sistema semplice per costruire adulti migliori di come siano stati noi. Il gioco è sempre aperto e possono partecipare tutti. Voi portate un sacchetto, in premio avrete un blocchetto.”

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.