Condividi:

Il comune di Oliveri ha liberato due alloggi da chi non aveva più diritto e le ha consegnate tramite sorteggio a due nuove famiglie.

“In questi giorni si è concluso un lungo capitolo e abbiamo assegnato due alloggi IACP. Ed è la cosa più grande che abbiamo fatto.” Queste le parole del sindaco Francesco Iarrera, emozionato e soddisfatto del lavoro fatto in questi mesi.

Il primo cittadino ringrazia il presidente IACP Giovanni Mazzù, “per la straordinaria professionalità dimostrata in questa vicenda e grazie al nostro presidente del consiglio Cettina Triscari per il supporto, la consulenza e partecipazione a ottenere questo splendido risultato. Sarà un bel Natale per queste famiglie, da anni aspettavano questo giorno”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.