Condividi:

Continua la lotta agli ‘sporcaccioni’, cittadini irrispettosi del decoro e la pulizia, nel piccolo ridente comune tirrenico. 

Da quanto riportato sulla Pagina  ufficiale Facebook del Comune, la campagna anti-abbandono dei rifiuti si intensifica attraverso il sistema di video-sorveglianza, con multe salate nei confronti dei trasgressori.

 “Un’altra settimana è passata, ed altri individui che vìolano le regole sono stati multati. Grazie all’utilizzo della video sorveglianza, abbiamo elevato 7 verbali che vanno da 50 a 600 euro. Ricordiamo che è vietato gettare sacchetti nei getta carte o per terra, per una questione di igiene e di tutela ambientale”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.