Condividi:

Nonostante il periodo che stiamo attraversando l’amministrazione Iarrera continua a puntare sul decoro urbano e la promozione della bellezza.

Questa volta tocca alle storiche due colonne, dei vecchi pilastri di un cancello che sfociava sulla spiaggia del piccolo comune tirrenico. Per gli abitanti e per i tanti turisti sono sempre stati un simbolo della zona balneare, chiamata appunto “le due colonne”.

Per il sindaco Francesco Iarrera: “Erano in uno stato fatiscente, e un amico ha deciso di farci questo regalo, il proprietario del B&B Sciroccohouse, siamo grati per questo enorme sforzo. Non ci fermeremo, andremo avanti su questa strada, perché senza storia non c’è futuro.”

Le mattonelle sono state dipinte rigorosamente a mano dall’artista Amedeo Forlin di Taormina.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.