Condividi:

Arriva il responso sulla regolarità dell’operato delle ditte che da anni sono impegnate nel tratto che va da Oliveri a Marinello, ricadente nel comune di Patti, nel trasporto di passeggeri e vendita di bevande e gelati a mare.

Nessuna violazione è stata riscontrata dai controlli svolti dalla sezione operativa navale della Guardia di finanza di Milazzo, nei confronti delle imbarcazioni “Marinella”, ditta individuale che da anni si occupa del trasporto marittimo e costiero dei passeggeri a Oliveri. Controlli in regola anche per la “Marinbar” e il “Lido Belvedere”, che come “Marinella”, si occupa del collegamento con imbarcazione e persone a bordo da Oliveri alla “punta” di Marinello.

I controlli nati dalla richiesta del sindaco di Oliveri, Michele Pino, che a fine luglio presentò un dettagliato esposto. Nei giorni scorsi così i militari della guardia di finanza e della guardia costiera hanno effettuato un accertamento sia via mare, sulle imbarcazioni, quanto via terra, nelle postazioni dove erano in vendita i biglietti. Dai vari e dettagliati controlli non è emerso nessuna irregolarità per le ditte, confermando nella sostanza e con i dati alla mano, quanto evidenziato dal titolare della ditta “Marinella” Giovanni Caruso: “Siamo in possesso di tutte le autorizzazioni previste dalla legge, tutto quello che è stato richiesto, noi lo abbiamo fatto”. Sulla stessa linea, si erano espressi anche i responsabili del “Lido Belvedere”, Salvatore Chiofalo e Stefano Barresi.

“Non comprendo i reali motivi che spingono un sindaco a prestare così tante e continue attenzioni per un’attività utile a fare crescere il turismo e a creare occupazione per i suoi concittadini – ha sottolineato Giovanni Caruso – lavoriamo tutti i giorni nel rispetto delle regole e alla ricerca maniacale di un servizio sempre migliore e in totale sicurezza per i nostri clienti e la politica locale deve remare favorevolmente in questa direzione e non inspiegabilmente nella direzione opposta.” Infine anche sulla questione dello smaltimento dei rifiuti, sollevata sempre dal primo cittadino Pino, il titolare di ‘Marinella’  Caruso, e i responsabili del ‘Lido Belvedere’ Chiofalo e Barresi, hanno fatto sapere che si impegnano ogni giorno alla pulizia della riserva naturale dei Laghetti di Marinello.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.