Condividi:

Duro colpo alle cosche criminali di Barcellona Pozzo di Gotto e Mazzarrà Sant’Andrea. E’ scattata nel cuore della notte l’operazione antimafia “Gotha 5″ eseguita dai carabinieri del R.O.S. insieme ai militari della Compagnia di Barcellona ed i poliziotti del Commissariato di Barcellona e della squadra mobile di Messina hanno portato a termine una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Messina su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia nei confronti di 22 indagati per associazione mafiosa, estorsioni, rapine, porto abusivo di armi ed altri reati contro la persona ed il patrimonio. Altri 5 indagati sono stati denunciati in stato di libertà per gli stessi reati. Al centro delle indagini, una diffusa attività estorsiva nel settore imprenditoriale della famiglia mafiosa di Barcellona Pozzo di Gotto e dell’alleata cosca dei “Mazzaroti”, da anni principale riferimento nella provincia per cosa nostra palermitana e catanese.

Maggiori dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che sarà tenuta, dai magistrati inquirenti e dalle forze di polizia impegnate nell’operazione antimafia, presso il comando provinciale dei carabinieri di Messina alle ore 10,30.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.