Ospedale Barcellona. On. Catalfamo: “Con apertura ambulatorio oncologico servizio di qualità alla città”

Condividi:
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Macrolibrarsi

“Esprimiamo soddisfazione insieme al gruppo barcellonese di Fratelli d’Italia, per l’apertura dell’ambulatorio oncologico nell’Ospedale Cutroni Zodda. Lo avevamo detto qualche settimana fa, l’apertura per questo centro diagnostico per il controllo e monitoraggio è un primo passo per l’ampliamento del polo oncologico, previsto in almeno altri tre passaggi”.

“Questi porteranno l’Ospedale di Barcellona, come per l’Ospedale di Taormina, ad avere in dotazione un reparto efficiente per la cura e la prevenzione dei tumori. L’Ospedale di Barcellona non è quindi solo stato salvato dalla precedente rete ospedaliera ma è ora fornito di uno strumento operativo importantissimo in grado di evitare i famosi viaggi del dolore. Un impegno di tutti che abbiamo condiviso oggi, all’interno della struttura barcellonese.” Lo ha dichiarato in una nota Antonio Catalfamo, capogruppo all’Ars di Fratelli d’Italia e coordinatore provinciale del partito, a margine dell’incontro tenutosi presso i locali del nuovo ambulatorio dell’Ospedale Cutroni Zodda.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.