Condividi:

Attese di ore, gravi disagi per i pazienti e sovraccarico di lavoro per i pochi medici di turno. Situazione di vero caos si registra al Pronto soccorso del Cutroni Zodda in queste ultime settimane. 

Sulla questione è intervenuta con una nota la Direzione Generale dell’A.S.P. di Messina di concerto con il direttore del Dipartimento Cure Ospedaliere con nota 95315/2020 ha segnalato: “alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Barcellona P.G. la situazione venutasi a creare presso il Pronto Soccorso del “Cutroni-Zodda” di Barcellona, ove diversi Dirigenti Medici in organico a vario titolo sono assenti da parecchi giorni dal servizio già programmato.

Tale circostanza in questo periodo feriale sta determinando grave nocumento al restante personale medico, sottoposto a stress lavorativo per assicurare i turni e la continuità del servizio di emergenza-urgenza, oltreché possibili conseguenti gravi disagi assistenziali all’utenza del comprensorio barcellonese”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.