Condividi:

Sono stati positivamente valutati dalla Regione Siciliana, Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, con nota prot. n. 9451 del 19 marzo, i progetti presentati dal comune di Barcellona Pozzo di Gotto ed inerenti il servizio civile universale ai sensi del Decreto ministeriale 5 maggio 2019 e dell’avviso del 3 agosto 2017. 

I servizi approvati, hanno le seguenti tematiche: UN ANZIANO PER AMICO, IMPARARE PER CRESCERE, AMICO LIBRO, SIAMO ABILI INSIEME, è prevedono un numero di 46 volontari in totale.
“La finalità precipua è quella di diffondere all’interno del territorio – si legge nella nota comunale – un modello di collaborazione e di attività che sia maggiormente funzionale alle esigenze di innalzamento di qualità dei servizi e di efficienza ed efficacia dell’azione amministrativa. Attraverso questi progetti sarà possibile proporre nuovi strumenti di intervento finalizzati a migliorare la condizione di vita di anziani, ragazzi e disabili, contemperando innovazione e coesione sociale”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.