Condividi:

Nella lontana Palestra Grassa, gremita in ogni ordine di posto, si è assistito probabilmente ad una delle migliori prove stagionali dell’Ottica Sottile che, mai come in quest’ultima uscita, è scesa in campo concentrata, riuscendo ad imporre il proprio gioco sin dall’inizio.

Soltanto il primo set infatti ha dato qualche patema d’animo a Marchetta e compagni che, strada facendo, grazie all’ottimo lavoro in battuta, sono riusciti comunque con molta disciplina a scavare il solco decisivo conquistando il primo parziale. Se nel precedente atto è stata la battuta a dare il là alla fuga dei barcellonesi, al cambio campo, non sarà solo la linea dei 9 metri ad essere efficace, ma anche le alte percentuali di realizzazione in attacco ben coadiuvate da un’ordinata difesa che non darà spazi a Calandro e compagni. Nonostante i cambi effettuati da mister Stuardo (che in questa partita ha sostituito Fabio Rizzuto, squalificato per un turno), il copione nel terzo ed ultimo set è praticamente lo stesso. Sin da subito i barcellonesi scavano un solco nel punteggio: i padroni di casa provano a rientrare in gara con un sussulto d’orgoglio che comunque risulterà vano, visto il 25-18 finale. Sicuramente se da una parte l’Essepiauto non ha sfoderato una delle sue migliori prestazioni stagionali, pagando forse la tensione vista l’importanza della gara, che rappresentava per i mazaresi la possibilità di continuare ad inseguire il sogno play off, molto merito va ai ragazzi di Enza Torre che, mai come in quest’ultima performance, hanno pigiato sin dall’inizio il piede sull’acceleratore, lavorando molto bene in quasi tutti i fondamentali. L’Ottica Sottile con questo successo scava un divario importante sulla quarta piazza e, a tre giornate dalla fine, con Capaci che ha ormai ipotecato la prima posizione in griglia, la squadra gialloblu mantiene i due punti di vantaggio sullo Sciacca, vittorioso sabato sul Palermo (sponda Hobby Volley) Prossima gara per Barcellona in casa contro Milazzo, nel primo di due turni casalinghi consecutivi. Il match avrà inizio alle ore 19 di domenica 6 Marzo.

Essepiauto Mazara – Ottica Sottile Barcellona 0-3 (18-25, 14-25, 18-25)

Mazara: Sinacori, Stuardo, Calandro, La Paola (L), Agola,Laudicina, Gancitano, Basilio, Mulone, Banaouas, Lombardo. All. Stuardo/Ferro Ottica Sottile

Barcellona: Mazzeo, Marchetta, Galdino, Saccà, Trifilò, Crisafulli, Saitta, Pantano (L), La Macchia, Biondo, Gitto, Accetta. All. Enza Torre

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.