Condividi:

A testa alta e lottando fino alla fine, ma non basta. La Vitamì Morgan Barcellona cede contro la Saber Palermo, pur disputando una buona gara.
Il primo set vede la Morgan partire subito forte e portarsi addirittura sul 6-1. Gli ospiti però reagiscono prontamente e si portano in vantaggio 6-8 piazza un break pazzesco. Vitanza interrompe la serie di punti consecutivi dei palermitani che allungano sul +3 (10-13). Degli Esposti e compagni non si arrendono e vanno sul 16-16. Poi una serie di disattenzioni portano la Saber a vincere per 20-25. Nel secondo set, Barcellona è determinata e ce la mette tutta, riuscendo a vincere per 25-17. Tutto da rifare. Si torna in campo con i gialloblù che volano sul 10-7. Si va poi sul punto a punto fino al 25-27 che riporta avanti Palermo. Nel quarto set gli ospiti passano subito a condurre per poi chiudere sul 21-25 che decide definitivamente l’incontro.

PALLAVOLO VITAMI’ MORGAN BARCELLONA – SABER PALERMO 1-3 (20-25, 25-17, 25-27, 21-25)

🏐🏐🏐 TABELLINO 🏐🏐🏐

VITAMI’ BARCELLONA: Costantino, Filoramo 9, Fugazzotto P., Di Luca, Galdino, Ferraccù 1, Mazza 12, Vitanza 5, Russo 8, Accetta 14, Degli Esposti, Salamone. All.: Caristi

SABER PALERMO: Arena, Sutera, Blanco 20, Ferro, Costanzo 3, Gruessner 20, Banaouas 1, Lombardo 17, Speziale 4, Laudicina 5, Atria 2, D’ambrugio, Arone. All.: Giarrusso

ARBITRI: Chiara Santangelo (Catania) e Claudio Spartà (Catania)

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.