Pallavolo. “Nell’Aia” di casa non si sbaglia. Le squadre Barcellonesi non perdono un colpo tra le mura amiche

Macrolibrarsi

Le squadre barcellonesi di pallavolo non sbagliano un colpo tra le mura di amiche. Weekend intenso all’Aia Scarpaci, anche per questa settimana la pallavolo ci riserva sorrisi e soddisfazione.

In ordine cronologico, sono i ragazzi dell’Ottica Sottile ad inaugurare il weekend con una netto 3-0 (25-11, 25-13, 25-17) contro la C.S.I. Milazzo. Il derby non riserva sorprese, la copolista si impone sonoramente su una acerba C.S.I., sottolineando la distanza in classifica tra le due compagini.  In un’ora di gioco, nonostante qualche assenza, l’Ottica mette a segno un’altra vittoria e si prepara alla prossima sfida bene più impegnativa e difficile: lo scontro con l’Atria Volley Partanna, fondamentale per impadronirsi  della prima piazza.

Schiacciante vittoria per la Polisportiva Barcellona ‘95 ai danni della Golden Volley, la sfida più attesa del fine settimana. Le ragazze di mister Venuto erano costrette a conquistare l’intera posta in palio per non perdere la possibilità di ottenere il secondo posto in classifica e puntare alla promozione. Con un gioco preciso, incisivo e di sacrificio, la Polisportiva non delude il suo pubblico e sottomette la rivale catanese 3-0. I punteggi parziali dei set 25-19, 25-13, 25-13 documentano, chiaramente, la gestione autorevole della partita da parte delle Barcellonesi, che sbagliano poco e non concedono nulla ad un avversario decisamente sottotono.  La vittoria è un’iniezione di fiducia e riapre le sorti del campionato di vetta.

Tre a zero (25-23, 25-17, 25-22) anche per la P.G.S. Hodeir impegnata, in serata, nella prima di ritorno contro Mondo Volley Messina, che lotta per la salvezza. La squadra barcellonese continua la sua corsa togliendosi qualche soddisfazione e mettendo in mostra il lavoro della settimana. Le ragazze Hodeir, infatti, riescono a reagire a qualche calo di concentrazione nel corso della partita ed a riprendere in mano le sorti della gara con fermezza e decisione, ottenendo gli agognati tre punti e la quinta piazza della classifica.