Pallavolo. Successo della Morgan su Lamezia, gioia e applausi al PalaMorgan

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Vittoria preziosa per la Pallavolo W.G. Morgan Barcellona. L’arrivo in ritardo degli ospiti ha fatto slittare l’inizio dell’incontro di una ventina di minuti.

Alla viglia dell’incontro, mister Andrea Caristi aveva raccomandato ai suoi massima concentrazione, raccomandando di interpretare l’incontro come fosse una finale. E così è stato, a parte il calo di tensione che è costato il secondo set. Calabresi tenaci in avvio di gara con la Morgan che si aggiudica il primo set sul filo di lana. Trascinata dall’ottimo Porfida, la Raffaele Lamezia si aggiudica il secondo set. Caristi si arrabbia e striglia i suoi che traducono in energia positiva sul campo la carica trasmessa dal tecnico. Corso è scatenato alla battuta e mette a segno una serie di ace consecutivi (3 nel terzo set, addirittura 4 nel quarto). Lamezia molla la presa sulla partita. La Morgan vola sulle ali dell’entusiasmo e legittima il dominio con punteggi eloquenti (25-12 e 25-14). Finisce con la classifica foto vittoria di rito e gli applausi del folto pubblico del PalaMorgan.

MORGAN BARCELLONA – RAFFAELE LAMEZIA 3-1 (25-23 / 23-25 / 25-12 / 25-14)

MORGAN BARCELLONA: Aiello, Scollo, Filoramo 3, Cavallaro, Mastrolembo (L), Corso 30, Trifilò 1, Mancuso 5, Saccà, Princiotta 10, Accetta, Degli Esposti 4, Mazza 11. All.: Caristi

RAFFAELE LAMEZIA: Notte, Graziano 8, Citriniti 8, Galiano 1, Morelli 3, Torchia, Porfida 18, Del Carpio (L), Leone, Sacco 5, Paradiso 1, Procopio, Bruni. All.: Ferraro

ARBITRI: Claudio Spartà e Chiara Santangelo di Catania

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.