Condividi:

Dopo venerdì e sabato pomeriggio, questa domenica mattina soni stati eseguiti altri 111 tamponi su altrettanti alunni dell’istituto “Borghese-Faranda” di Patti.

Ebbene, anche questi, sono risultati tutti negativi. Lo screening si è concluso, dunque, davvero con un ottimo risultato visti i 115 ed i 183 tamponi, effettuati nei due precedenti giorni, risultati anch’essi tutti negativi. Intanto, questo pomeriggio, inizierà lo screening sugli alunni, docenti e personale Ata dell’istituto Classico-Scientifico e Linguistico di Patti, anche questo richiesto dalla dirigente Lollo, e si concluderà lunedì pomeriggio. Naturalmente, si incrociano le dita nella speranza che si possano avere buone notizie.

Tutto ciò in attesa di poter riprendere le lezioni in presenza, che avverrà, su disposizione del Governo Regionale, lunedì 8 febbraio prossimo, anche se soltanto per il 50% in aula ed il 50% da casa.

Sarà il singolo istituto a decidere come procedere, ossia se dividere le classi oppure averle intere in presenza però a fasi alterne, ad esempio i primi giorni della settimana alcune classe ed i restanti giorni, le altre. Per decidere, comunque, c’è ancora tempo.

Salvatore Pizzuto.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.