Condividi:
Con una nota, il presidente del consiglio comunale interviene sulle polemiche intorno all’assenza prolungata del sindaco e qualifica come sproporzionata la risposta di De Luca ai consiglieri che hanno sollevato la questione.

“I toni e gli scontri che scaturiscono dalla prolungata assenza del Sindaco di Messina da Palazzo Zanca hanno superato i limiti del confronto istituzionale tra Amministrazione e Consiglio Comunale”.

È indubbio che nessuno ha voluto speculare sulle problematiche familiari del Sindaco, conseguentemente appare evidente che la reazione dello stesso è stata oltremodo esagerata superando i limiti di un confronto politico che, pur aspro e conflittuale, mai deve sfociare nel dileggio di chi legittimamente può avere opinioni diverse.

La città di Messina, come tutto il Paese, sta attraversando un periodo di grande difficoltà nel fronteggiare le pesanti conseguenze economiche e sociali della crisi epidemiologica da Covid-19. Non possiamo – conclude Cardile – permetterci alcuna distrazione e dobbiamo, tutti insieme, abbassare i toni della dialettica politica e dedicare ogni nostro sforzo a dare risposta allo stato di necessità e bisogno in cui versa la nostra comunità”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.