Condividi:

Il tema Ponte sullo Stretto è tornato di grande attualità in questi ultimi giorni ed anche il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, incalzato da una giornalista durante la sua conferenza stampa del tardo pomeriggio di ieri a Palazzo Chigi, non chiude alla realizzazione dell’opera ma, di fatto, elude la domanda postagli dalla cronista affermando ‘senza pregiudizi valuterò tutto’, aggiungendo, ‘ma ci sono tante infrastrutture da valutare, a cominciare dai binari unici’. 

La parlamentare messinese di Forza Italia On. Matilde Siracusano a tal proposito dichiara: “Per non scontentare nessuno il premier scontenta tutti: apre uno spiraglio a chi è favorevole alla costruzione del Ponte; non fa imbufalire i suoi principali sponsor del Movimento 5 Stelle. Per far ripartire il Paese, per attrarre gli investimenti, per garantire a tutte le Regioni d’Italia una rete infrastrutturale all’altezza, serve avere coraggio. Non si può buttare la palla in tribuna. A Giuseppe Conte chiediamo un passo in avanti, basta giocare in difesa”.

Emanuele Morabito 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.