Condividi:

La I Commissione consiliare Viabilità, presieduta dal consigliere Libero Gioveni, ha affrontato stamani l’importante tema dei riflessi negativi sulla viabilità cittadina, e quindi anche sui livelli occupazionali, che si verificano quando il porto di Tremestieri viene chiuso a seguito delle avverse condizioni meteo e del consequenziale insabbiamento.

Alla seduta sono intervenuti gli Assessori ai Lavori Pubblici e alla Viabilità Salvatore Mondello, alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli e i rappresentanti sindacali di ULTRASPORTI e FILTCIGIL Antonino Di Mento e Carmelo Garufi. “Le proposte mitigate dei sindacati – ha spiegato Gioveni – mirano ad istituire un protocollo di emergenza con tutti i soggetti coinvolti (per il quale l’assessore Minutoli ha chiarito che è necessario completare l’aggiornamento del piano comunale ancora in atto), a realizzare un’area di stoccaggio al Terminal di Tremestieri per l’accoglienza di tutti i mezzi pesanti e ad istituire un biglietto di interlinea all’imbarco senza distinzione di vettori. Le suddette proposte – ha proseguito il Presidente – hanno trovato l’accoglimento da parte dell’Amministrazione oltre che della nostra Commissione, ma l’assessore Mondello ha chiarito che la competenza principale passa nelle mani della Prefettura e dello stesso COV (Comitato Operativo per la Viabilità), che quindi devono essere investiti ufficialmente della problematica. Pertanto – ha concluso Gioveni – la Commissione ha proposto ad Amministrazione e sindacati di redigere una nota congiunta (che sottoscriverò anch’io in rappresentanza della Commissione) con la quale si chiederà a S.E. il Prefetto di convocare un tavolo tecnico ed allo stesso COV al fine di porre in essere tutte le misure gestionali delle possibili future emergenze discusse oggi in Aula”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.