Condividi:

 

Dopo il terremoto giudiziario che ha portato in manette nella giornata di ieri il sindaco Salvatore Bucolo, arrivano i primi provvedimenti anche da parte della prefettura di Messina. Infatti, stamane il Prefetto di Messina, Dr. Stefano Trotta, accertata la sussistenza di una causa di sospensione nei confronti del Sig. Salvatore BUCOLO, primo cittadino del Comune di Mazzarrà Sant’Andrea, a seguito della esecuzione nei confronti dello stesso della misura cautelare in carcere, ha attivato gli Uffici Comunali per la notifica all’Organo consiliare, ai sensi e per gli effetti dell’art. 11 del Decreto Legislativo 31 dicembre 2012, n. 235, dell’intervenuta sospensione del predetto dalla carica di Sindaco.

Si attende a vbreve anche il parere del minsitro Angelino Alfano, informato dalla commissione prefettizia attraverso un dossier di circa 750 pagine sulle oggettive infiltrazioni mafiose all’interno del comune della città dei vivai, divenuta senza nessun giovamento per la sua comunità, la ‘città della discarica’.

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.