Primarie Pd. Nicola Zingaretti eletto Segretario Nazionale. Il voto a Barcellona P.G. 

Macrolibrarsi

Nicola Zingaretti è il nuovo segretario del Pd. La vittora del Governatore del Lazio è stata riconosciuta dai suoi sfidanti, Roberto Giachetti e Maurizio Martina, subito dopo la chiusura delle votazioni. Circa un milione e mezzo le persone che hanno votato ai gazebo del Partito Democratico.

A Barcellona Pozzo di Gotto sono stati 459 i cittadini che si sono recati al gazebo della ex Pescheria per esprimere la loro preferenza. Come ci informa il segretario cittadino del Pd, Salvina Merlino, che sottolinea “la bella giornata di ieri, un risveglio di partecipazione, democrazia e voglia di contribuire”, vi è stata una sola scheda bianca mentre gli altri votanti hanno fatto vincere anche nella città del Longano Zingaretti, la cui due liste a sostegno hanno ottenuto un totale di 227 voti, mentre 32 sono stati quelli personali al Governatore del Lazio; secondo classificato Martina la cui lista ha raccolto 157 voti, 7 quelli personali al segretario uscente; infine la mozione di Giachetti con 29 voti e 6 personali per l’ex vicepresidente della Camera.

Percentuale vicina al 70% per Nicola Zingaretti che a caldo ha dichiarato: “Voglio essere leader di una comunità, non capo, Pd sia unito” – “Viva la democrazia italiana che dà lezioni ogni volta che può, sono contento per l’Italia, dedichiamo questa vittoria a Greta, la ragazza svedese che lotta per la salvezza del pianeta, a tutti i ragazzi che il 15 marzo riempiranno le piazze italiane per la salvezza del pianeta, ai cinque milioni di poveri che soffrono per le ingiustizie e che noi vi giuriamo aiuteremo a riscattarsi. Dedichiamo questa vittoria ai troppi giovani disoccupati che hanno diritto al lavoro, agli studenti e alle studentesse che vengono ignorati. E ora voltiamo pagina!