Procura di Catania apre inchiesta su programma “Realiti” dopo la segnalazione dell’on. Paxia

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

“Apprendo con soddisfazione che la Procura di Catania abbia aperto un’inchiesta sull’ultima puntata della trasmissione Realiti. Ieri mattina, dopo aver visto lo show scandaloso in cui il cantante neomelodico, noto anche come ‘Scarface’, si beffava di Falcone e Borsellino, ho chiesto al Presidente e all’Amministratore Delegato RAI che si prendessero provvedimenti severi”, così Maria Laura Paxia, deputata catanese del MoVimento 5 Stelle e membro della Commissione di Vigilanza Rai.
“La notizia dell’apertura di un’indagine della Procura di Catania sulla vicenda è senz’altro un primo passo e sono orgogliosa sia arrivata dopo la mia segnalazione. Non possiamo permettere che la memoria di chi ha dato la vita per il nostro Paese, come Giovanni Falcone e Salvatore Borsellino, venga infangata in prima serata su Rai 2”.
“Adesso mi aspetto che si vada a fondo e che episodi del genere non accadano più”, così Maria Laura Paxia, deputata del MoVimento 5 Stelle e membro della Commissione di Vigilanza Rai.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.