Condividi:

Numeri dei contagi da Covid-19 in ‘chiaro scuro’, nei vari comuni della fascia tirrenica da Milazzo ad Oliveri, secondo gli ultimi aggiornamenti. 

Nella città del Longano, si registra un totale di 144 attuali positivi, alla luce dell’ultimo report di ieri sera. Uno in meno rispetto all’aggiornamento fornito nei giorni scorsi. A riguardo, il sindaco Pinuccio Calabrò invita i cittadini a “continuare a rispettare le regole, è fondamentale per vincere questa partita contro il Covid-19”.

A Milazzo, la situazione ritorna sotto controllo rispetto ad inizio anno in cui si erano toccate punte di 180 positivi. Dall’ultimo report di ieri sera, non risulta  nessun positivo e al contempo cinque guariti. Il dato complessivo delle persone contagiate è di 32.

Da Terme Vigliatore, dopo mesi di dati frammentari e poco chiari dall’Usca e Asp, gli ultimi dati registrano attualmente 48 persone positive, mentre il numero delle persone in isolamento fiduciario non viene riportato ni report. Dati comunque in calo nella cittadina termense, rispetto ai 65 casi che si registravano fino a qualche settimane addietro.

Invece si registrano dati poco rasserenanti da Furnari, con i più alti numeri dall’inizio della pandemia, con 13 soggetti in quarantena e 25 positivi, secondo ultimo bollettino pubblicato sulla Pagina comunale ufficiale. Sul tema il primo cittadino Maurizio Crimi, rassicura la cittadinanza: “Tuttavia, si tratta di numeri che non devono destare in nessuno di noi paura, scoramento, allarmismo o altro genere di sensazione che non giova a nessuno se non creare confusione.
Vi prego, quindi, di mantenere o ritrovare quella tranquillità che consentirà a tutti noi di uscire da questa odissea nel migliore dei modi”.
Situazione da tenere sotto controllo nel comune furnarese, quindi urge responsabilità: “Atteniamoci ai protocolli di condotta che ritroverete nei post precedenti. Aiutiamoci gli uni con gli altri in uno spirito di comunità – continua Crimi – unita e coesa come solo Furnari sa essere nei momenti di particolare difficolta. E per favore mettiamo al bando tutte le forme di pettegolezzo – conclude – nel rispetto di tutte le famiglie che, attualmente, si trovano coinvolte, loro malgrado, nei meccanismi sanitari connessi al contagio. Restiamo uniti e tutto passerà”.

Infine nella piccola cittadina di Oliveri, sembra tutto sotto controllo con 2 soli casi di positività al Covid, come risulta dall’ultimo report pubblicato sulla pagina ufficiale del Comune: “Uno di questi è rientrato dall’estero. Tutti i familiari sono stati posti in isolamento sin da subito”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.