Condividi:

“La Sicilia è al terzo posto per posti letto di terapia intensiva covid. I dati Agenas aggiornati al 10 novembre, raccontano che la nostra Regione non rientra tra quelle che superano la soglia critica del 30% per i posti di terapia intensiva occupati da pazienti Covid. In Italia, il 52% dei ricoveri nei reparti di area medica degli ospedali riguarda pazienti Covid, quindi ben oltre la soglia definita ‘critica’ del 40%. A superare questo valore sono 11 regioni, non c’è però la Sicilia. Siamo inoltre una delle cinque regioni con l’indice Rt sotto la soglia di 1.5 ma continuiamo a esser classificati «a rischio alto». Due indizi che fanno una prova sulla volontà politica di Roma di declassare la Sicilia da Regione gialla ad arancione. Questi dati ci dicono che stiamo facendo i compiti che ci sono stati assegnati e che, rispetto ad altre Regioni gialle, noi siamo ben più virtuosi. Eppure lo status di arancione penalizza le nostre attività. Vogliamo ristabilire il criterio di giustizia per queste assegnazioni: la Sicilia deve essere tra le Regioni gialle.”

Così l’On. Antonio Catalfamo, capogruppo all’Ars per la Lega.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.