Rodì Milici. Convegno sulla droga tra partecipazione e confronto con esperti

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Informare con serietà scientifica e pacatezza, prevenire ed offrire un aiuto alle famiglie e ai più giovani, è stato questo il senso ultimo del convegno “Droga libera o libertà dalla droga?”, tenutosi nel centro collinare.

L’evento organizzato dal comune e dalla parrocchia ha anche inaugurato la terza annualità del percorso culturale #RodìMilicilegge. Dopo i saluti del sindaco Eugenio Aliberti e del parroco padre Giuseppe Zanghì, moderati dal giornalista Domenico Interdonato, sono intervenuti il neurologo Antonino Amato e l’avvocato Luca Basilio Bucca, che hanno evidenziato aspetti medici e giuridici dell’utilizzo delle droghe. Mentre nella seconda parte dell’incontro hanno preso la parola la psicologa Roberta Genovese e il professore Daniele Fazio che hanno illustrato aspetti psicologici ed antropologico della tematica. Vi è stato inoltre una toccante testimonianza da parte di una giovane ex-tossicodipendente dell’Associazione “Obiettivo Rinascita”.

 

Molto partecipi i ragazzi della scuola secondaria di primo e secondo grado che hanno aperto i lavori con un mimo e li hanno conclusi con un significativo canto.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.