Condividi:

Grande risultato della raccolta differenziata nel centro collinare. Il servizio, in convenzione con i Comuni di Castroreale e Terme Vigliatore, iniziato il primo dicembre scorso, segnala i cittadini di Rodì Milici virtuosissimi nell’adeguarsi alla nuova concezione di raccolta dei rifiuti.  
Nel mese di dicembre, infatti, la percentuale di differenziata raccolta è del 73,48%. Straordinaria la percentuale del mese di gennaio che si attesta all’ 83,35%.

Questi sono segni chiarissimi ed inoppugnabili che i cittadini di Rodì Milici sanno fare molto bene la raccolta differenziata. Soddisfazione da parte dell’Amministrazione comunale rodiese, che in una nota si congratula con i cittadini e la ditta Caruter

 “Tali numeri, altresì, rivelano l’ottimo risultato della campagna di sensibilizzazione sul servizio condotta congiuntamente dall’Amministrazione comunale e dalla ditta Caruter, responsabile del servizio. Davanti a queste statistiche, ogni tentativo di denigrare il lavoro in ordine alla promozione della raccolta differenziata e alla pulizia del paese dell’Amministrazione implode palesemente. Le statistiche ci rivelano la realtà per quella che è. Certamente, continua il compito di vigilanza per gli sparuti e condannabili casi di dispersione nell’ambiente di spazzatura. Già l’Italcaccia, associazione responsabile della vigilanza, ha effettuato diversi interventi al fine di comminare le doverose multe ai trasgressori. L’Amministrazione comunale coglie, perciò, l’occasione per complimentarsi, innanzitutto, – conclude la nota – con i cittadini, attori principali di questi risultati record. Allo stesso tempo, ringrazia la ditta Caruter e gli operatori per il loro quotidiano servizio. Esorta, infine, tutti all’impegno quotidiano per la salvaguardia dell’ambiente.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.