Condividi:

Presentata oggi a Roma nel bellissimo scenario di via dei Fori Imperiali la nuova offerta di sharing firmata Lime alla presenza del Sindaco Virginia Raggi, di Alessio Raccagna responsabile relazioni di Lime, di Pietro Calabrese, Assessore alla Città in movimento di Roma Capitale e il presidente della Commissione Mobilità Enrico Stefano.

Saranno 1.000 i  monopattini elettrici  a disposizione di cittadini e dei turisti. Tanta la soddisfazione della Raggi che ha dichiarato: “La nostra città diventa punto di riferimento per gli investitori del settore, un modo per ripartire e rilanciare la nostra visione di mobilità sostenibile. Il servizio è operativo nel Centro storico, nei quartieri Esquilino e San Giovanni e, dopo le prime due settimane, l’area verrà ampliata anche ai quartieri Parioli, Pinciano, Flaminio, Trieste, Nomentano, San Lorenzo, Prati, Garbatella e Ostiense. Una novità sarà l’utilizzo delle cargo-bike per il posizionamento e il ritiro dei mezzi per garantire la massima sostenibilità nelle operazioni.In questi mesi, a causa dell’emergenza coronavirus, abbiamo assistito a dei cambiamenti importanti nelle nostre abitudini: in molti hanno deciso di utilizzare mezzi leggeri ed eco-sostenibili per gli spostamenti quotidiani. Oggi aumentiamo ancora l’offerta in questa direzione”

Sono previsti tre tipi di abbonamenti al servizio, 1 euro per sbloccare il monopattino più 0,25 al minuto. Ci sarà il “Lime Week Pass”, che permette sblocchi illimitati nei 7 giorni, a un prezzo di 2,99 euro. Molto interessanti poi i “Monthly Passes”, che includono lo sblocco gratuito per corse di 30 minuti, con prezzo diversificato in base alle corse incluse: 8 corse per 19,99 euro, 25 per 44,99 euro, 50 per 79,99 euro e infine 100 corse per 149,99 euro, ma quest’ultima solo per 3 mesi.

Emanuele Morabito 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.