Condividi:

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Rometta Marea, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Messina, hanno arrestato il 57enne T.A., già noto alle forze dell’ordine, per i reati di associazione di tipo mafioso, estorsione ed appropriazione indebita.

Nello specifico, i militari dell’Arma hanno rintracciato l’uomo presso la propria abitazione e lo hanno arrestato poiché condannato alla pena di 10 mesi e 21 giorni di reclusione per i reati di associazione di tipo mafioso, estorsione ed appropriazione indebita commessi in Rometta e località limitrofe tra gli anni compresi tra il 2008 ed il 2011.

Ultimate le formalità di rito, l’arrestato è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Messina a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.