Condividi:

Presentata dal Consigliere Foti una mozione riguardante la situazione di alcune zone della periferia di Milazzo con riferimento ai quartieri di Olivarella e Corriolo . Nello specifico si impegnano il Sindaco e la Giunta comunale a promuovere un tavolo di programmazione interistituzionale, coinvolgendo il Comune di San Filippo del Mela, l’Anas, la Città Metropolitana di Messina e tutti i soggetti eventualmente coinvolti al fine di risolvere i problemi di viabilità e di vivibilità delle frazioni di Olivarella e Corriolo, prevedendo la realizzazione di rotatorie, marciapiedi, segnaletica orizzontale e verticale e attraversamenti pedonali. In secondo luogo ripristinare gli impianti illuminati non funzionanti e prevederne, attraverso una graduale programmazione, l’installazione di nuovi e più efficienti ed infine migliorare il decoro urbano, la pulizia, l’ordine, la sicurezza di queste aree di accesso alla Città.

La mozione –dice il consigliere mamertino- prende lo spunto dalle numerose segnalazioni e dai frequenti solleciti di cittadini che nel corso degli ultimi mesi mi hanno attenzionato alcune criticità nelle zone di Olivarella e di Corriolo. Aree della nostra Città poste ai margini del territorio comunale, al confine con il Comune di San Filippo e sulle quali ricadono due delle principali “porte di accesso alla Città”: ossia l’Asse Viario e il bivio tra la Strada Statale 113 e la Strada Provinciale 67 (cosiddetta “quattro strada”). Sulla periferia continuiamo il lavoro che nel corso di questi anni di Consiglio comunale abbiamo condotto portando in aula le istanze e le problematiche dei residenti della Piana di Milazzo. Urge avviare programmazione sul tema della rigenerazione e della riqualificazione di molte aree che insistono nei vari quartieri della Città, quest’oggi poco vissuti e da troppi anni dimenticati.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.