Condividi:

“Non sarà un’estate come le altre per il mondo della scuola. Il Ministero dell’Istruzione ha varato un piano che stanzia risorse importanti, oltre 500 milioni, per attività di recupero e socializzazione per i nostri giovani.
Il Piano prescrive programmi concreti con l’obiettivo non solo di recuperare la socialità perduta a causa della pandemia, che già è importantissimo ma soprattutto con la finalità di rafforzare gli apprendimenti, sia attraverso laboratori didattici, sia mediante attività educative come musica, arte, sport, digitale, percorsi sulla legalità, sulla sostenibilità e sulla tutela ambientale.

Con questo piano andiamo a concretizzare il progetto di una scuola che supporti le famiglie, soprattutto quelle in difficoltà ad occuparsi dei figli durante il periodo estivo. Questa è la scuola che lotta contro la dispersione scolastica.

Importante per me segnalare che una buona parte delle risorse saranno destinate infatti ai terrori del Sud più in difficoltà.

In questo piano è scritto, nero su bianco, che la sfida principale della Scuola resta quella di “non lasciare indietro nessuno”. Un obiettivo su cui si fonda tra l’altro l’impegno politico del Movimento 5 Stelle, e che oggi fa un passo avanti concretissimo al servizio delle nostre studentesse e dei nostri studenti”.

Così la sottosegretaria messinese all’istruzione Barbara Floridia, senatrice M5S.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.