Condividi:

Situazione da tenere sotto controllo, ed urge l’attenzione delle autorità preposte e collaborazione di tutti i cittadini, alla luce dei 32 nuovi casi di Covid-19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore.

Il numero più alto è stato registrato a Siracusa con 16 positivi. Un cluster di ritorno. Molti di loro sono stati a contatto con qualcuno che è stato a Malta e tornando a casa hanno infettato amici e familiari. Altri nuovi positivi sono stati registrati a Catania, tra loro un cittadino straniero, due che si sono presentati al pronto soccorso accusando sintomi dell’infezione e sei scoperti con il contact tracing.

A Palermo i nuovi casi sono 5, uno è un migrante. Un caso ciascuno è stato rilevato nelle provincie di Messina e Ragusa. I guariti sono due. I dati sono quelli comunicati dal sistema regionale alla Protezione Civile e resi noti dal report quotidiano del ministero della Salute e dell’Istituto superiore di sanità.

E nella giornata di ieri, il caso di un bambino risultato positivo al Covid-19 in provincia di Catania. Il piccolo frequentava un asilo nido e i medici dell’Asp del capoluogo etneo hanno tracciato i contatti e hanno messo in quarantena tredici bambini della stessa classe e i loro familiari oltre a tre operatori dell’asilo. I primi tamponi eseguiti dall’Asp sono risultati negativi.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.