Condividi:

L’ultimo report del Ministero della Salute, registra 720 nuovi positivi al Coronavirus in Sicilia su 6.472 tamponi processati: un numero di contagi inferiore a ieri ma con un tasso di positività che sale all’11,1%. In calo il numero delle vittime: 17 nelle ultime 24 ore.

Negli ospedali scendono i ricoveri in regime ordinario che tornano sotto i 1.000 (995, -13 rispetto a ieri) mentre aumenta di una unità il numero dei ricoverati in terapia intensiva (174). I guariti sono 851.
La distribuzione nelle province vede Catania con 222 nuovi positivi, Messina 201, Palermo 63, Caltanissetta 56, Agrigento 49, Ragusa 43, Siracusa 42, Trapani 37, Enna 7.

Intanto si rimane in attesa delle 685 dosi di vaccino destinate in questa prima fase alla Sicilia, che arriveranno entro domani all’aeroporto Boccadifalco di Palermo con un aereo della Protezione civile, è stato messo a punto il programma che scatterà alle 11.30 di domenica, al padiglione 24 dell’ospedale Civico dove sarà iniettata la prima dose del farmaco Biontech-Pfizer. Nella stessa giornata, alle 15.30, le vaccinazioni continueranno nella Rsa di via La Loggia, sempre a Palermo.

Il Civico, Villa Sofia-Cervello, il Polilinico Giaccone di Palermo e l’Ssp territoriale sono stati scelti come punti per le vaccinazioni che proseguiranno fino al 30 e interesseranno personale sanitario dei medesimi ospedali, delle Asp siciliane, dei nosocomi Garibaldi e Cannizzaro di Catania, del Bonino Pulejo e del Papardo di Messina,del Buccheri La Ferla e dell’Ismett di Palermo, del Giglio di Cefalù. Le dosi disponibili per i vari soggetti che riveveranno il vaccino secondo il calendario stabilito, vanno, in ognuno dei quattro giorni, da 5 a 10 per struttura sanitaria.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.