Condividi:

Il report serale, registra 760 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia su 21.602 tamponi processati con una incidenza di positivi di poco più del 3,5%, in leggera risalita rispetto a ieri. La regione è ottava nel contagio di oggi e scende di una posizione rispetto a ieri.

Le vittime sono state 26 nelle ultime 24 ore e portano il totale a 3.783. Il totale degli attualmente positivi è 36.655, con una diminuzione di 932 casi rispetto a ieri. I guariti sono 1666. Negli ospedali continuano a diminuire i ricoveri che adesso sono 1.236; 42 in meno rispetto a ieri e diminuiscono anche quelli in terapia intensiva che sono 165, cinque in meno rispetto a ieri.

La distribuzione nelle province vede Palermo con 374 casi, Catania 104, Siracusa 85,Messina 66, Trapani 43, Caltanissetta 33, Agrigento 28, Ragusa 20, Enna 7.

“Stiamo raccogliendo alcuni dati, per fortuna, confortanti: diminuisce il numero dei ricoveri anche in terapia intensiva, dei contagiati e abbiamo un Rt intorno allo 0,60, anche se ancora non ufficiale. Ho buoni motivi per pensare che col dato ufficiale di domani potremo chiedere al governo non solo l’introduzione della zona gialla, mi piacerebbe se il ministro ci autorizzasse a consentire ai ristoratori e a chi somministra cibo di potere tenere aperti i locali per questo fine settimana fino alle 22, in occasione della festa di San Valentino”.

Così il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, in conferenza stampa, a Palermo. Musumeci ha aggiunto: “Chiederemo la deroga per le 22 solo per questo weekend, poi seguiremo i criteri dello Stato che regolano la zona gialla, sperando, ovviamente, in decisioni che aiutino i tanti operatori economici in grandi difficoltà”. Il governo Musumeci formalizzerà la richiesta a Roma domani, dopo avere acquisito i dati ufficiali su contagi e indice Rt.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.