Condividi:

“Siamo in piena pandemia, il capoluogo di regione e l’intera provincia di Palermo in Zona Rossa, un quarto dei Comuni siciliani in zona rossa, la mia città, Barcellona Pozzo di Gotto, in zona rossa, pur tuttavia scopro che il Comitato Tecnico Scientifico siciliano non si riunisce da mesi e, immagino, non viene consultato da mesi”.

L’onorevole Tommaso Calderone, capogruppo di Forza Italia all’Assemblea Regionale Siciliana, alza la voce, presentando un’interrogazione a risposta scritta urgente al Presidente della Regionale Siciliana, Nello Musumeci, per sapere se il Comitato Tecnico Scientifico sia stato convocato al fine di relazionare il lavoro svolto fino a oggi e se non si reputi di intervenire con la massima urgenza, avviando un’indagine conoscitiva sull’attività adottata dal Comitato Tecnico Scientifico fino a oggi per far fronte alla nuova ondata di contagi a cui sta andando incontro la Sicilia.

“La Sicilia sta per divenire Zona Rossa e io non voglio essere complice di nessuno – scrive Calderone sui Social – Talune volte sento il peso della solitudine… e avverto un silenzio agghiacciante da parte di tanti. E non è il silenzio degli innocenti”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.