Condividi:

“Una clamorosa svista, oppure una negligenza? Governo e maggioranza continuano a trascurare la Sicilia, altro che 40% di stanziamenti. Le reali risorse impiegate attraverso il PNRR, sono altamente insufficienti a garantire un adeguato sviluppo dell’Isola più grande del mediterraneo.

Le uniche opere infrastrutturali presenti nel Recovery Plan, sono quelle relative all’ammodernamento della rete ferroviaria Messina-Catania-Palermo, già in parte stanziati: tutto il resto è un bluff! Inoltre, la provincia di Messina, la più importante per flussi turistici e per l’agroalimentare, è stata dimenticata dagli investimenti infrastrutturali.

Per questo motivo ho presentato una risoluzione in commissione, ad integrazione del PNRR, con la quale chiedo: il completamento del doppio binario sulla tratta Messina-Palermo, il miglioramento della strada intervalliva Nebrodi-Catania, la ristrutturazione e l’ampliamento del presidio ospedaliero di S. Agata di Militello”.

Così il deputato di Fratelli d’Italia Carmela Ella Bucalo, componente della commissione lavoro pubblico e privato.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.